vacanze green Sardegna

Consigli utili per chi cerca una vacanza a contatto con la natura in Sardegna.

La quarantena forzata casalinga degli ultimi mesi ci ha fatto riscoprire la necessità di vivere esperienze all’aria aperta e una vacanza green in Sardegna è la risposta corretta a questa necessità.

Sono nati perfino hashtag con l’intento di condividere immagini dei panorami visibili dalle nostre finestre.

I nostri animali domestici sono diventati, per alcuni, espedienti per giustificare l’uscita di casa e tutto ciò giusto per fare una passeggiata e guadagnarsi un raggio di sole.

La natura in Sardegna è ancor oggi padrona indiscussa dell’isola ed è per questo un’ottima meta per vivere esperienze a contatto con la natura in grado di regalare momenti indimenticabili.

Sarete d’accordo con me sul fatto che la natura in questi mesi ci è proprio mancata.

Noi chiusi nelle nostre case alla ricerca di una nuova quotidianità mentre lei silenziosa continuava il suo cammino riprendendosi un po’ quegli spazi che la nostra presenza aveva occupato. Lei germogliava, fioriva mentre noi sentivamo una certa nostalgia.

Abbiamo capito quanto mantenere il contatto con la natura sia importante per le nostre vite  e quanto sia necessario preservarla.

Ora pian piano ripartirà tutto e con le dovute precauzione non vediamo l’ora di recuperare il tempo perso.

Cosa fare in Sardegna? Consigli utili per una vacanza green.

Se dico Sardegna la prima cosa che vi viene in mente è mare cristallino e spiagge paradisiache, come La pelosa di Stintino.

Non posso di certo smentirvi, ma la Sardegna non è solo questo. A seguire alcuni piccoli consigli.

 

Kayak Fiume Coghinas

 

La Sardegna è un’isola e grazie a questa sua condizione d’isolamento è capace di regalare scenari dove è possibile scoprire una Natura Selvaggia.

1° Consiglio:

Se amate la natura incontaminata dovete assolutamente provare una divertente esperienza in Kayak sul fiume Coghinas.

Si può scegliere la canoa singola o di coppia e poi discendere il fiume sino alla sua foce.

Il paesaggio fluviale è fantastico, un corridoio naturale di giunchi e canne ai lati, il canto del Martin Pescatore come sottofondo mentre gli aironi bianchi passeggiano solitari alla ricerca di cibo.

2°Consiglio:

Un’altra attività molto carina perfetta per una vacanza green in Sardegna è il Trekking Enogastronomico.

Un’esperienza che abbina l’interesse verso i prodotti e i vini locali all’amore per la natura.

Si passeggia tra i vigneti scoprendo le differenze tra i tipi di vite e le tecniche di coltivazione. Il trekking termina con un piacevole e conviviale aperitivo tra i vigneti panoramici.

Sorso, cittadina nel Nord Sardegna , nota per la produzione di un Cannonau di alta qualità offre questa possibilità.

Se deciderete di vivere la sera questa avventura preparate le macchine fotografiche perché assisterete ad uno dei tramonti più belli che abbiate mai visto.

3°Consiglio:

I viaggiatori più allenati possono lanciarsi in percorsi di trekking più impegnativi oppure noleggiare una MTB o EBike per avventurarsi alla scoperta della Sardegna o delle sue isole minori come l’Asinara.

Il clima della Sardegna è mite e le temperature sono piacevoli sia in primavera che in autunno, stagioni ideali per praticare sport all’aria aperta e vivere l’isola durante i periodi meno affollati.

4° Consiglio:

E chi vuole semplicemente contemplare la natura rilassandosi?

Eat Love & Luxury relax

Non preoccuparti se sei tra questi…tutti a volte abbiamo bisogno del dolce far niente. 

Siamo spesso di corsa e anche in questo periodo che siamo rimasti a casa abbiamo dovuto pensare e ripensare a come poter resistere e rialzarci.

Le preoccupazioni e i pensieri sono fonte di stress e non è perciò sbagliato sentire il bisogno di riposare e basta.

A volte le migliori idee e soluzioni nascono quando non si sta facendo niente, ecco perchè potresti scegliere di fare una vacanza Eat Love & Luxury Relax.

Contattaci per avere maggiori informazioni: